Lavori di ristrutturazione per Palazzo Orsini e per il nuovo Centro Turistico di Galatina

Comune-di-galatinaIl 30 ottobre 2014 sono iniziati i lavori di recupero funzionale dell’immobile comunale via Umberto I per l’insediamento di un centro di informazione ed accoglienza turistica ai sensi della misura 3.13 azione 2 del p.s.l. del g.a.l. isola Salento previsto dal p.s.r. 2007 della regione puglia. L’ importo del progetto ammonta a € 230.000,00 di cui € 200.000,00 con finanziamento Regione Puglia  e €30.000,00 con mutuo cassa dd.pp. Il committente è il Comune di Galatina mentre i progettisti dell’intervento sono i tecnici della direzione Lavori Pubblici geom. Daniele Grappa e geom. Nicola Serafino.
L’impresa che si è aggiudicata la gara d’appalto con l’offerta economicamente più vantaggiosa è la ditta Greco Costruzioni srl. L’ultimazione dei lavori è prevista per il 27/02/2015.

I lavori consistono in diverse opere edili tra cui demolizioni di pareti, rivestimenti, intonaco, infissi, pavimenti, rifacimento dell’intonaco, rifacimento del pavimento e relativo battiscopa, realizzazione di infissi interni ed esterni, pitturazione interna, adeguamento dei servizi igienici, abbattimento delle barriere architettoniche attraverso la costruzione di un ascensore, pulizia e tinteggiatura del prospetto principale rifacimento impianto elettrico, telefonico, linea dati, impianto climatizzazione; è prevista inoltre la fornitura di arredamento e attrezzature informatiche a servizio dell’immobile.

Alberto-RussiAssessore Commercio, turismo e marketing territoriale, Avv. Alberto Russi:
grazie ad un corposo finanziamento da parte del Gal di appartenenza "Isola Salento", finalmente la nostra città sarà dotata di un centro di informazione turistica - denominato "Casa del Turista" -, innovativo e funzionale, con un desk che opera anche da Infopoint della rete regionale degli IAT (informazione ed assistenza turistica) in ragione del protocollo sottoscritto dai 19 comuni facenti parte dello stesso Gal e da Puglia Promozione, che si pone l'obiettivo della promozione del patrimonio turistico, paesaggistico, storico, artistico ed enogastronomico locale a tutto campo. Ed infatti, la nuova struttura di accoglienza turistica sarà dotata anche di una sala promozione, esposizione e degustazione dei prodotti tipici del territorio. L'emozione è ancora più grande poiché, tale struttura sorgerà al pian terreno dello storico e bellissimo palazzo Orsini sede degli uffici comunali, della sala del consiglio comunale e di quelle di rappresentanza e del sindaco, sito a poche decine di metri dalla bellissima Basilica di Santa Caterina d'Alessandria, meta quest'ultima ogni anno di centinaia di miglia di turisti. La ristrutturazione dei locali siti al pian terreno del medesimo palazzo ed il restauro della sua facciata consentirà di restituire l'immobile con una nuova destinazione d'utilizzo, che guarda al futuro sviluppo turistico della nostra città in continuità con il progetto di rilancio del nostro territorio che questa Amministrazione Comunale sin da subito si è imposta di attuare e rappresenterà uno dei tasselli più importanti di una più complessiva Rete di Centri di Informazione Turistica, che sono in corso di attuazione in tutti i 19 Comuni partner del Gal.”

Assessore Lavori Pubblici, Ing. Andrea Coccioli:
andrea coccioli“La riqualificazione del patrimonio immobiliare è di fondamentale importanza per meglio accogliere l’utenza e creare standard qualitativi per una migliore offerta di servizi pubblici. Nei prossimi mesi verranno utilizzati anche nuovi spazi a servizio degli uffici pubblici del Comune di Galatina pensando anche all’utilizzo della struttura che ospitava il tribunale”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

+28 #1 Ab uno disce omnis 2014-11-19 08:53
Non sapete far funzionare lo IAT, in una torre dell'orologio a dir poco bellissima che volete un altro ufficio turistico?
Gestito da chi poi, da chi ha mandato in malora già lo IAT?
Entrambi gli assessori, fatevi un esame di coscienza e dimettetevi che di papere ne avete fatte già tante...
La peggiore amminitrazione che si sia mai potuta sopportare a Galatina.
+9 #2 san pietro 2014-11-19 14:30
Ma Russi e Coccioli sono di GGalatina ???...giusto x capire
-30 #3 Alberto Russi 2014-11-19 15:15
La gestione dello IAT da parte dell'associazio ne "città nostra" e' stata lodata anche e soprattutto dai responsabili di Pugliapromozion e. La predetta associazione oltre ad aver garantito l'apertura dell'ufficio turistico anche in orari e giornate particolarissim e, ha fornito un reports ed un'analisi turistica esclusivi per la città e fondamentali per tutta la provincia. L'alta professionalità e la competenza dimostrata dagli addetti hanno consentito a questa amministrazione di affrontare brillantemente i sempre più massicci flussi turistici degli ultimi due anni. Questi sono dati e fatti non parole sparate al vento come al contrario fanno i tanti poveri impotenti criticoni. Quanto alle mie origini, io sono nato e cresciuto a Galatina nel palazzo storico di famiglia come mio padre, la cui madre De Marco ( figlia fi donna rosetta Baffa) anch'essa Gslstinese ma oriunda di maglie-Lecce, mentre mio nonno originario di Marittima.
+27 #4 Leo 2014-11-19 16:51
Caro assessore, alla quasi totalità dei cittadini galatinesi del suo albero genealogico importa una emerita mazza. Le chiedo come mai per finanziare concerti, concertini e corbellerie varie i soldi li trovate e per illuminare i monumenti, illuminare le strade, riparare i danni al monumento al marinaio, potrei continuare all'infinito, non vi muovete nemmeno con i carri armati. I lavori al Cavallino Bianco sono bloccati, la nuova palestra è li a fare brutta mostra di se, il nuovo asilo è ancora da finire, il centro polivalente è aperto a mezzo servizio per far piacere agli organizzatori dei concerti del chiostro. A proposito di concerti del chiostro le sembra giusto concedere un contributo di quasi 60.000 euro per una manifestazione in cui gli organizzatori usano strutture pubbliche e chiedono anche il pagamento di un biglietto per l'ingresso? Io sono favorevole alle manifestazioni culturali, ma se chi le organizza riceve un sostanzioso aiuto dall'ente pubblico dette manifestazioni devono essere GRATUITE per il cittadino che non deve pagare due volte per assistervi. La cultura a beneficio di pochi intimi è uno spreco di denaro pubblico e sinceramente lei e i suoi compagni di merenda in questo sport siete imbattibili.
+22 #5 et 2014-11-19 18:48
Albertino sei di nuovo scivolato sulla buccia di banana. Ma è mai possibile che decanti le tue virtù sempre da solo, i tuoi fidi scudieri con i loro culacchi, ove sono andati a finire?
+18 #6 faticatore 2014-11-19 21:16
Ok riqualifichiamo , va bene! Poi i turisti li portiamo in Piazza San Pierto sopratutto il sabato sera così oltre ad ammirare il frontale della chiesa ammirano anche il parcheggio vicino.
-17 #7 Alberto Russi 2014-11-20 00:22
Gentile sig. Leo non era mia intenzione sottolineare le mie origini, il mio intento era semplicemente quello di affermare a qualcuno'altro, distratto da poco altro, la mia nascita e qualche origine certamente galatinese . Quanto invece a tutte le sue affermazioni, l'unica cosa Buona che le riesce e' il minestrone e la fumosità, oltre alla scarsa conoscenza degli argomenti e di come possono e devono essere destinate le risorse previste in specifici capitoli.
+19 #8 Ab uno disce omnis 2014-11-20 09:05
Assessore lei che tutto sa, mi sembra poco onesto nel decantare le lodi di una associazione che nel tentativo di salvare lo IAT dalla catastrofe, ben esercita la sua attività. Galatina sa benissimo chi è l'artefice della disfatta e sicuramente anche lei, visto che è il suo prediletto nell'organizzaz ione di discutibili eventi nella cittadina; così come la ex e responsabile gestione del loco su menzionato.
Comunque, faccia come vuole, tanto sa bene che il cittadino è inerme di fronte alle sue decisioni. Faccia pure l'oratore delle sue nobili origini di famiglia, Alberto Russi di Marittima, ma in tutta onestà lasci perdere la poltrona, perché la realtà della città è ben altra, non quella manipolata ad hoc nelle sue risposte.
+21 #9 Leo 2014-11-20 10:34
Tutta'altro che Gentile sig. Russi, lei oltre ad essere un grandissimo ignorante (nel senso del vocabolo, se non lo conosce lo vada a trovare sul dizionario) è anche un grandissimo maleducato oltre che un miracolato da chissà quale giustizia divina che le ha fatto ricoprire un ruolo che nemmeno nei suoi sogni più belli avrebbe mai pensato di poter ricoprire. Leggo che utilizza la tastiera solo per dare dell'imbecille alle persone che le fanno notare la sua mania di onnipotenza. Ma chi si crede di essere? Si goda questi pochi giorni di notorietà che le restano, continui a sprecare il denaro che le diamo da amministrare, ma si ricordi che proviene dai salti mortali che noi poveri mortali siamo costretti a fare per guadagnarli, mantenere le nostre famiglie e arrivare alla fine del mese. Ma guarda se i galatinesi devono pagare le tasse per mantenere certi inetti e si devono pure fare prendere in giro... sig. Russi (non la chiamo più ass. perchè mi vergogno di avere nella mia città un ass. come lei),come dieceva Totò, MA MI FACCIA IL PIACERE, si dimetta per manifesta incapacità e vada a lavorare veramente!!!
+26 #10 Leo 2014-11-20 10:49
Mi dimenticavo di risponderle sui concerti del chiostro. Il Comune di Galatina ha concesso un contributo di circa 60.000 euro che si aggiunge a quello della Regione Puglia. Basta fare i conti della serva per capire che i contributi sono superiori rispetto al costo della manifestazione. Vogliamo fare un calcolo "a occhio"? Finardi costo 10.000, 15.000 euro a essere generosi? La Molinari siamo lì? Gli altri 5000 ciascuno? qualche migliaio di euro tra spese di albergo, ristoranti stampe manifesti ecc.? Quindi anche a voler restare larghi siamo abbondantemente sotto ai 120.000 euro che sono stati concessi all'associazion e cdc dagli enti pubblici. Non dimentichiamoci che questi signori non sostengono spese per la location dove si svolgono gli spettacoli perche è concessa gratuitamente dal comune. Dulcis in fundo un'altra fonte di guadagno è il prezzo del biglietto. Conclusione una operazione geniale messa su dall'associazion e dei concerti del chiostro e accettata a occhi chiusi, senza farsi un minimo di conti, dall'onnipotent e assessore. Magari, se riesce a farlo senza offendere, gradirei una risposta su questo argomento, grazie.
+21 #11 Puffetta 2014-11-20 11:28
Sig. Leo lei vuole una risposta? 2 saranno. O le dirà di prendersi qualche strumento per le pulizie (perchè l'aspirapolvere l'ha giuà assegnata a me). O scommetto già che subiremo un trattamento tipo l'articolo precedente: l'eliminazione dell' articolo!!! Questo ancora non si capisce se avviene per mano del direttore o se l'onnipotente assessore, messo alle strette lo contatta per eliminarlo.
La certezza? Le dimissioni dell'assessore perchè sta davvero prendendo in giro la popolazione!!! Addirittura una ristrutturazion e da 230.000 euro... dimettiti e basta!
-31 #12 Alberto Russi 2014-11-20 11:47
Sig. Leo fossi in lei mi preoccuperei di recuperare un buon avvocato per farsi difendere dalla sua condotta penalmente rilevante che pone in essere con i suoi interventi! A presto
+20 #13 Leo 2014-11-20 16:51
E quale sarebbe la mia "condotta penalmente rilevante"? Averle dato del maleducato?
Averle dato dell'ignorante (persona che non sa o sa male ciò che dovrebbe sapere)? Ritenere che lei sia inadeguato al ruolo che ricopre? Avermi fatto i conti della serva? Non mi sembra di aver dato del ladro a nessuno, ho solo detto che c'è chi, pur restando ampiamente nella legalità, si dimostra furbo e chi lo è meno. Pensi a rispondere alle domande che le facciamo ed eviti di minacciare la gente che non è in accordo con le sue scelte. Si ricordi che è lei a servizio dei cittadini galatinesi, non il contrario.
+23 #14 mod 2014-11-20 17:11
Sig. Leo lo lasci perdere. Oggi ho visto su rete 4 ricette in famiglia e il suo intervento mi ha fatto cadere la faccia. Il melograno l'oro rosso - l'olio l'oro giallo.:-) Mengacci gli chiedeva per quale motivo ritenesse il melograno l'oro del futuro e Russi cambiava discorso, forse perchè non sapeva rispondere? Mi sa che è un suo vizio evitare di rispondere alle domande. Poveraccio non è colpa sua è stato catapultato oltre i suoi limiti.
+11 #15 ... 2014-11-21 11:30
Complimenti altro che democrazia, dittatura!!! Prima la Forte, ora l'assessore Russi!!! Ma che diventate a fare personaggi pubblici se poi il cittadino non ve ne può dire una che rischia di essere denunciato?
Ma dimettetevi, siete scandalosi!!! Ma siete scandalosi davvero seriamente!!! Ma che schifo....
+9 #16 toti 2014-11-21 16:09
Galatina sta diventanto una realtà quasi simile all'isis. Tra poco se qualcuno si permette a toccare qualche assessore finisce decapitato con tanto di video postato su youtube. Ma che schifo! Povera Galatina che fine ti hanno fatto fare da ombellico del salento a buco del [*] del salento.

TPL_BEEZ5_ADDITIONAL_INFORMATION

Ambiente, veleni, tumori nel Salento. Noha 8 gennaio 2014

sbv-stagione-2014
intervalla-insanie-banner banner-musicalbox-live-390-archivio-videoterzo-settore-bannermangia-come-parli

ditutto

net-ability

numero-verde-acool-galatina