Strict Standards: Declaration of AceSEF_com_contact::catParam() should be compatible with AcesefExtension::catParam($vars, $real_url = NULL) in /home/inondazigo/www/galatina2000/administrator/components/com_acesef/extensions/com_contact.php on line 247
Una sede stabile per l’Università Popolare! - Lettere al Direttore - Galatina2000 - Quotidiano Indipendente di Galatina e del Salento

Una sede stabile per l’Università Popolare!

palazzo-rizzelliCaro Direttore di Galatina2000.it Tommaso Moscara, Le scrivo per chiederLe di farsi portavoce presso l’opinione pubblica di Galatina (e non solo), attraverso questo Portale, del grave disagio che sta vivendo l’Associazione Università Popolare “Aldo Vallone”, alla quale, or sono due anni, dall’oggi al domani e senza alcun preavviso, è stata tolta la sede del Palazzo della cultura “Zeffirino Rizzelli”, dove per molti anni aveva svolto le sue attività.

Da allora l’Associazione non ha avuto più pace, dovendo spostare continuamente le proprie lezioni dalla Sala Francescana alla Sala Contaldo all’Aula Magna del I Circolo Didattico. Gli amici, i simpatizzanti, gli stessi soci non sanno più dove trovarci. Siamo molto grati a tutti coloro che ci hanno ospitato, ma è certo che non si può più andare avanti in questo modo. Chiediamo che l’Amministrazione del Comune di Galatina individui un immobile, tra i numerosi di cui dispone (Santa Chiara, l’ex-Casa del Fascio, per es.), e lo destini alle attività dell’Associazione. Senza tema di scadere nella retorica, credo di poter affermare che l’Università Popolare di Galatina, sin dal 1992, ha operato con serietà per la diffusione della cultura e continui a farlo, come tutti possono apprendere consultando l’elenco delle attività presente nel sito ufficiale www.unigalatina.it. La mole di lezioni e di altre attività, come Lei stesso sa, poiché ha la bontà di pubblicarne notizia ogni settimana, è notevole. La nostra Associazione, pur non ricevendo alcuna sovvenzione pubblica, non ha nulla da invidiare alle analoghe dei Comuni vicini, lautamente sovvenzionate e incrementate da Regione, Provincia e Comune. Tuttavia, per continuare a lavorare occorre una sede, che diventi punto di riferimento per quanti, nella nostra Città e nei paesi vicini, hanno a cuore le sorti della cultura, una sede stabile nella quale poter ricevere degnamente i nostri relatori. Affido a Lei, caro Direttore, la richiesta contenuta in questa lettera, con la fiducia che un Suo interessamento presso l’opinione pubblica possa influire sulle decisioni (che speriamo pronte, poiché il nuovo anno è alle porte) della nostra classe dirigente, che, se per poco smettesse di litigare, potrebbe fare molto per il vantaggio comune. Con una stretta di mano, Le auguro buon lavoro Gianluca Virgilio Presidente dell’Associazione Università Popolare “Aldo Vallone” Galatina

 

Carissimo Gianluca (mi permetto di darti del Tu) anche io ho notato questo eccessivo nomadismo delle ultime lezioni dell’ Università Popolare. Di certo la sede del Palazzo della cultura “Zeffirino Rizzelli” è in questo periodo chiusa per lavori di ristrutturazione, come suppongo ben sai si sta provvedendo a sistemare l’infrastruttura per rendere agibile e fruibile al meglio la sala. Comunque il problema resta per un’Associazione che da tanti anni contribuisce a elevare il livello culturale della nostra Città. Ringraziandoti per l’eccessiva importanza che mi attribuisci, pur non potendoti promettere nulla se non il mio personale interessamento, ti posso anticipare che mi muoverò convinto che riusciremo a trovare una soluzione permanente per l’Università Popolare “Aldo Vallone”. Galatina non può permettersi di perdere ciò, sono convinto che con l’inizio del prossimo anno i cittadini galatinesi potranno avere un punto certo dove assistere alle interessantissime lezioni. Intanto questa tua lettera può servire per far conoscere, a chi ancora non lo sapesse, che l’Università Popolare “Aldo Vallone” è aperta a tutti ed è per tutte l’età. Carissimo Gianluca il nostro paese ha bisogno di cultura, questo le varie Amministrazioni lo devono sapere e se ne devono far carico, senza relegarlo tra i problemi minori. Io sono ottimista! Un saluto. T.M.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

0 #1 angela beccarisi 2011-05-16 16:22
Caro sig. Virgilio rispondo pubblicamente su questo blog, perchè la stessa domanda era stata posta anche dal prof. Abbate a cui vanno i miei più cari saluti.
Si sta cercando di risolvere la situazione e come lei ben saprà e come ha scritto anche il Direttore ci sono delle esigenze infrastruttural i che si sta cercando di risolvere. Comunque è stato assicurato che da settmbre l'Università Popolare avrà una sua sede definitiva. Dovrete solo pazientare un pò. Ma credo che ne varrà la pena.
Cordialmente
Angela Beccarisi (coordinator culturale IO SUD)
0 #2 frangiscu 2011-05-16 19:24
Speriamo che si sistemi tutto. Come potremmo perderci le memorabili lezioni su: "Il sostrato greco-bizantino nel dialetto di Aradeo e Galatina", oppure "La sindrome di Medea tra innocenza e violenza" ?
0 #3 sognatore 2011-05-17 17:26
sogno .....sogno..... sogno.......un luogo per soddisfare gli appetiti della mente e gustare il profumo del sapere (naturalmente non solo per me ma per tutti anche per gli indecisi).grazi e a tutti coloro che si stanno attivando a richiedere una sede definitiva per svolgere le numerose attività in programma presso l'università popolare.
0 #4 sognatore 2011-05-17 17:26
sogno .....sogno..... sogno.......un luogo per soddisfare gli appetiti della mente e gustare il profumo del sapere (naturalmente non solo per me ma per tutti anche per gli indecisi).grazi e a tutti coloro che si stanno attivando a richiedere una sede definitiva per svolgere le numerose attività in programma presso l'università popolare.
0 #5 interista 2011-05-17 22:29
Ma scusate, ma a che titolo parla Angela Beccarisi? Sembra l'Assessore alla cultura e non il coordinatore culturale di Io Sud. Dr. Beccarisi, MA ....MI FACCI IL PIACERE!!!!
Per tornare a cose più serie, il problema è di tante assciazioni di Galatina, il problema è strutturale. Perchè all'Università Popolare si, e all'Associazion e X no.
Prof. Virgilio invece di piangersi addosso, FACCI...FACCI!! !
0 #6 sognatore 2011-05-18 00:05
perchè????????? e ti domandi pure perchè? forse dovresti sapere che solo una mente aperta(cioè libera e votata al sapere)è in grado di liberarsi dai pegiudizi e astruse proposte di basso contenuto. Perciò vogliamo una sede stabile e sia chiaro non solo per l'università popolare ,ma per tutte senza distinzione(nè di razza nè di età...)
0 #7 sognatore 2011-05-18 00:05
perchè????????? e ti domandi pure perchè? forse dovresti sapere che solo una mente aperta(cioè libera e votata al sapere)è in grado di liberarsi dai pegiudizi e astruse proposte di basso contenuto. Perciò vogliamo una sede stabile e sia chiaro non solo per l'università popolare ,ma per tutte senza distinzione(nè di razza nè di età...)
0 #8 angela beccarisi 2011-05-18 11:39
Caro interista vedo che come sempre quando non si capisce "l'oggetto del contendere" si cerca di sminuire il lavoro altrui con accuse di presunte velleità politiche che lascinao il tempo che trovano.
Sembra chiaro che il prof. Virgilio ha inteso esprimere un profondo disagio vissuto dall'Università Popolare per l'improvvisa chiusura dei locali destinati alle lezioni ancora in corso.Ha fatto pubblica richiesta agli organi di informazione per avere una pubblica risposta dall'Amministrazione.
La stessa richiesta mi è arrivata da altri soci dell'Università Popolare, ne ho fatto opportuna richiesta ai miei referenti politici e la risposta è quella pubblicata nel blog e parlo a titolo di coordinatore culturale IO SUD
0 #9 frank 2011-05-18 21:19
se ci boigottano quel poco di cultura che gli anziani mantengono ancora viva,questo paese sara' destinato come dicevano nel medioevo nel profondo ooscurantismo.
0 #10 mn 2011-05-18 22:04
sono tante le associazioni che avrebbero bisogno di una sede,
speriamo che veramente vengano fatte delle sedi da destinare

TPL_BEEZ5_ADDITIONAL_INFORMATION

Ambiente, veleni, tumori nel Salento. Noha 8 gennaio 2014

sbv-stagione-2014
intervalla-insanie-banner banner-musicalbox-live-390-archivio-videoterzo-settore-bannermangia-come-parli

ditutto

net-ability

numero-verde-acool-galatina