Strict Standards: Declaration of AceSEF_com_contact::catParam() should be compatible with AcesefExtension::catParam($vars, $real_url = NULL) in /home/inondazigo/www/galatina2000/administrator/components/com_acesef/extensions/com_contact.php on line 247
Sul carnevale l’Assessore Russi non ha recepito il senso della denuncia fatta - Lettere al Direttore - Galatina2000

Sul carnevale l’Assessore Russi non ha recepito il senso della "denuncia" fatta

carnevale-galatina-3Gentile Direttore,  voglio ringraziare per lo spazio concessomi e scrivo nuovamente dopo aver fatto le mie pubbliche rimostranze sulla giornata di domenica scorsa per fare alcune precisazioni dopo delle accuse che mi sono state rivolte anche a livello personale. Innanzitutto ci tengo a precisare una mia idea che spero sia condivisa dalla maggior parte dei galatinesi. Ogni amministrazione, qualunque sia il suo colore politico, quando governa una cittadina ha delle responsabilità e diventa l'amministrazione di tutti, sia di coloro che hanno creduto nei suoi membri che degli altri e la mia critica non aveva alcuna connotazione politica. Ho notato invece che è stata assolutamente strumentalizzata.

La scuola e tutti i genitori hanno avuto piacere, malgrado il poco tempo, a partecipare a quest'evento e non solo per coinvolgere i propri bambini, ma perché era vivo in tutti noi il ricordo delle belle sfilate di carri di tanti anni fa, e ci siamo sentiti partecipi a dare una mano fattiva e costruttiva. Io, personalmente, amo molto la mia città, l'assessore Russi, per la mia professione, mi conosce e sa quanto ci tenga alla città e al suo sviluppo.

Mi dispiace però constatare che non ha recepito il senso della "denuncia" fatta, perché ha risposto decretando il successo in funzione del numero di partecipanti, chiudendo con un miglioreremo, ma non ha fatto un mea culpa su quello che era il problema fondamentale, facendomi capire che abbiamo una diversa opinione sul concetto di sicurezza.

Lo so e apprezzo gli sforzi da parte dell'amministrazione di mettere insieme tutti gli eventi per dare visibilità, ma il problema verte sulla sola giornata di domenica, ossia perché non si è provveduto a non far parcheggiare le automobili sulle strade impegnate dalla manifestazione e perché si è voluto considerare sfilata e spettacolo di mago Fracasso due spettacoli separati, dimostrando mancanza di coordinamento, che doveva essere compito di qualcuno. Perché non si è provveduto a transennare la zona per far sfilare le maschere e i carri nella piazza, dando lo spazio meritato, con la consegna del testimone poi al mago Fracasso, il cui spettacolo avrebbe potuto essere fruito meglio da tutti i bambini (premetto che un paio di anni fa ho già assistito allo spettacolo, apprezzandolo, e sarebbe stato bello per tutti i bambini presenti assistervi in condizioni di sicurezza).

La nostra scuola non aveva un programma su come si sarebbe svolta la manifestazione nel dettaglio e questo ha creato anche tensioni tra gli insegnanti delle varie scuole e chi aveva in quel momento la responsabilità dei bambini (sempre per motivi di sicurezza, si intende).

E per ultimo, visto che sono stata attaccata sul piano professionale pubblicamente, avverto la necessità di rispondere a tali accuse. Non sarei "titolata" a criticare perché non ho il patentino. Mi spiego, da 15 anni, dal 2000 svolgo l'attività di traduttore e interprete e guida turistica in proprio. Per quest'ultima attività, ho una serie di certificati riconosciuti, oltre allo studio e all'approfondimento costante. Lo scorso anno la Regione Puglia ha deciso di regolamentare la professione, ma non sulla base di titoli e ed esami, ma solo sulla presa visione di fatture emesse negli ultimissimi anni. Io non sono riuscita a regolarizzare la mia posizione, perché proprio nel periodo preso in esame, per motivi di famiglia, non avevo operato a pieno regime. Pertanto, non sono, al momento, accreditata, dalla Regione Puglia, ma posso continuare ad esercitare, tra l'altro per serietà continuando a studiare e ad approfondire, per avere l'unico requisito richiesto, per la prossima "sanatoria".

Accusare senza conoscere i fatti e, soprattutto con nick, quindi in forma anonima, è squallido e stupido e vuol dire gettare fango sulla reputazione di chi si impegna tutti i giorni nella propria professione e si spende per la città, oltre che, non si risponde a una critica gettando fango su chi chiede delle spiegazioni, sperando di distogliere l'attenzione dal problema reale.  Spero di aver chiarito dei punti e, in questo modo di chiudere la polemica strumentale che si è creata intorno e sono disponibile a discutere personalmente con l'Assessore Russi sul problema, se interessato.
Ringrazio nuovamente per la disponibilità e lo spazio concessomi ancora una volta. Saluti Tiziana Albanese

Carissima Sig.ra Tiziana, la ospitiamo con piacere sul nostro portale, soprattutto perché crediamo che la sana discussione non può che far bene alla città. Riguardo gli “utili idioti” che spesso commentano fuori luogo, lasciamo ai lettori il giudizio. Per quanto ci riguarda continueremo a lasciare libertà di commento sempre nel rispetto della nostra policy. Di lettori intelligenti che usano il commento come sana discussione, a prescindere dal nik, ce ne sono tanti. Buona giornata a Lei e a tutti . T.M.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

-1 #1 quandu è francu 2014-02-28 14:07
utili i.di.oti? Ma come si permette! Dai su cancelli quell'espressio ne.
+2 #2 Machiavelli 2014-02-28 14:41
http://www.galatina.it/sarei-un-folle-se-non-dicessi-che-abbiamo-sbagliato-ma-impareremo-dai-nostri-errori-da-gioved%C3%AC

Ad ogni manifestazione lo stesso errore! Perchè non pensarci prima? Facile dire "l’inaspettata partecipazione di massa all’evento ha complicato un po' la situazione. Faremo tesoro di questa esperienza per essere più pronti ed efficienti nel corso dei prossimi eventi che porteranno grandi flussi di partecipazione nella nostra città."

Cose già dette con la partenza del mercato.

E che magari risentiremo anche per altre manifestazioni. Condivido pienamente le critiche della sig.ra Albanese, e siamo in tante a pensarlo. Manifestazione gestita malissimo. E spese esagerate visto anche il momento di crisi. Un abbraccio a tutte le mamme e insegnanti delle scuole partecipanti.

P.S.: si sta organizzando qualche gita o festa in piazza per pasquetta? ah ah ah! era una battuta per sdrammatizzare
-1 #3 redazione 2014-02-28 15:30
@quandu è francu, Lei ha qualche dubbio sul termine? Magari provi a rileggere il commento del Direttore, ma con attenzione. Quindi se Lei fa parte di quei lettori che usano i commenti per il sano dibattito, anche critico, può stare tranquillo che nessuno la vuole offendere e può continuare a lavorare dietro la sua scrivania e commentare. Ricordi che sono sempre i lettori a giudicare i commenti, noi al massimo ci possiamo ridere su. Buona giornata
+1 #4 quandu è francu 2014-02-28 15:38
ma stavo scherzando, aoh ma veramente ci prendete tanto sul serio? In un periodo di m...a come questo una battuta credo ci possa anche stare.
0 #5 ulisse 2014-02-28 15:54
Giorno 9 marzo palazzo cultura per amanti della dama si gioca a dama....poi commentate male mi raccomando.
Insomma,tutto quello che si fa Galatina,si fa sempre a c.....per quanto concerne i costi bisogna...per trasparenza amministrazione mettere nero,su bianco.
Dama allora nove marzo duemilaquattror dici ciao ma verrete?
-1 #6 redazione 2014-02-28 16:17
@quandu è francu, certamente le battuta le accettiamo. Purtroppo non tutti scherzano, e questo ci dispiace, in particolare nel notare la cattiveria di alcuni. E allora succede che, parafrasando un vecchio libro, “Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano”
+2 #7 lucia 2014-02-28 20:06
Signora Tiziana, non badi alle critiche personali, lei è una professionista del settore turistico a differenza di altri che stanno solo distruggendo questo ambito.
+2 #8 doxa 2014-03-01 10:32
Onore a chi tratta il turismo come si deve, come una missione, e non solo per arricchimento personale! Il turismo non è caos, il turismo non è far accorrere migliaia di persone che poi non sappiamo gestire, il turismo non è "spolpare" una persona facendosi pagare un rustico e una bottiglietta d'acqua da mezzo litro BEN 4 EURO (fatto realmente accaduto in un bar della nostra piazza e senza consumazione al tavolo)!!! Così finiremo solo per darci la zappa sui piedi.
Quindi, ben vengano persone come la Signora Tiziana che trattano il turismo con i guanti, e che, in fondo, hanno chiesto solo di capire perché la sfilata di Carnevale si è ridotta a un mero e infruttuoso caos urbano!
+1 #9 quandu è francu 2014-03-01 14:36
invece di fare tante polemiche, rifacciamoci un po' gli occhi.
Putignano abitanti 27.000
http://www.youtube.com/watch?v=rR7rnjU2dPk
0 #10 Kiki klarence 2014-03-05 19:01
Sono sinceramente sorpresa dalla reazione della si.gra Albanese. Perché gli accusati speciali mi sembravano i referenti istituzionali di Galatina, stando alla sua lettera di denuncia, seguita da critiche esagerate dirette all'Assessore Russo ed alla sua squadra. Quindi gli squallidi e vili nick names dietro cui si nascondevano gli autori degli attacchi, che lamenta la sig.ra, mi sono sembrati piuttosto studiati ad arte per gettare discredito sui referenti istituzionali di Galatina....a meno che non mi sia persa qualcosa. Non conosco bene la realtà di Galatina e quindi, dopo aver espresso il mio stupore per quanto ho percepito dall'esterno, per chiudere questa polemica strumentale, come auspica la stessa sig.ra Albanese, lancio una proposta: organizzare per il prossimo anno un altro bel Carnevale in maschera in cui non vengano coinvolti gruppi di scolaresche. Una volta preso atto delle cose da migliorare in termini di viabilità e di sicurezza, tutti potranno sfilare in un clima di di festa e di sana allegria...senz a avvelenarsi l'anima. Sinceramente una polemica tanto feroce sull'organizzaz ione di un carnevale in piazza non l'avevo mai sentita.

TPL_BEEZ5_ADDITIONAL_INFORMATION

Ambiente, veleni, tumori nel Salento. Noha 8 gennaio 2014

sbv-stagione-2014
intervalla-insanie-banner banner-musicalbox-live-390-archivio-videoterzo-settore-bannermangia-come-parli

ditutto

net-ability

numero-verde-acool-galatina