Strict Standards: Declaration of AceSEF_com_contact::catParam() should be compatible with AcesefExtension::catParam($vars, $real_url = NULL) in /home/inondazigo/www/galatina2000/administrator/components/com_acesef/extensions/com_contact.php on line 247
CdQRI Presidente vogliamo un’assemblea! - Lettere al Direttore - Galatina2000 - Quotidiano Indipendente di Galatina e del Salento

CdQRI: Presidente vogliamo un’assemblea!

cuore-immacolato-di-mariaCarissimo direttore, siamo un gruppo di "osservatori" del rione Italia , persone che un anno fa erano contentissime che qualcuno avesse preso a cuore finalmente ed attivamente le sorti del nostro rione. Ma quelle stesse persone, quegli stessi "osservatori”, non hanno potuto far finta di niente,

alle sempre più' frequenti voci su come non si stata poi così limpida la conduzione  del presidente Massimo Bello sino a questo momento, perciò ci domandiamo : come mai una persona così attenta a rispondere a chiunque attacchi "la sua creatura", nell'articolo inerente la sua lettera aperta su galatina2000, ha risposto a tutti meno che a noi? Noi, carissimo Direttore,   condividiamo in pieno le perplessità sollevate da alcune persone riguardo a quanto è stato o non è stato fatto. Leggendo le varie lettere del presidente Massimo Bello , purtroppo, non abbiamo potuto fare a meno di focalizzare la nostra attenzione su parole come "no ai successi personali, credibilità, collettività” e tanti altri paroloni di buoni propositi, ma da cittadini attenti ( e leggendo i vari commenti sia sul web sia per strada) ci spiace dire che  la visione avuta è diversa da ciò che realmente  c'è intorno al consiglio. Per carità il consiglio è una meritevole iniziativa , così come sicuramente lo sono i suoi consiglieri e/o soci, quello che però ci lascia basiti è l'aver appreso che colui che dovrebbe rappresentare il consiglio, il quartiere e tutti noi , non sia poi così chiaro, trasparente e paladino di verità alla quale si atteggia . Vorremmo  capire come mai, vengono nominati consiglieri dal presidente senza che molti del direttivo ne siano al corrente, senza nessuna assemblea. Come mai si parla tanto di affiatamento, e di gruppo unito, quando a noi risulta che le lamentele per la latitanza del gruppo sono diventate quasi ossessive per il presidente, Come mai per la sua mania di protagonismo che cozza con quanto scritto in quella bellissima lettera (sicuro che è farina del suo sacco?) ha espresso delle forti lamentele sull'articolo del quotidiano inerenti le problematiche di San Lazzaro , rivendicando la paternità dell'argomento . Quindi perché signor presidente invece di indirizzare le persone che sollevano obiezioni verso il sito del consiglio, non indice un'assemblea pubblica aperta a tutti quelli a cui sta a cuore il rione , e non risponde a chi le solleva delle domande o dubbi  su quanto si dice? Se è vero che le sta a cuore il rione , sia trasparente e agisca per il bene del rione e non; come sembra sia dai commenti che dal chiacchiericcio; per l'apparire personale.  Concludendo ci aspettiamo da una persona attenta alle critiche come lei, una risposta esauriente, ma sopratutto che lei programmi  un'assemblea pubblica , dove spero possa smontare tali critiche  perché, tale silenzio,potrebbe essere considerato da noi e da chi ha letto sinora articolo e commenti in maniera negativa. Lettera Firmata

Carissimi “osservatori” (la lettera è firmata ma è così che vi volete chiamare), Voi sollevate un problema attraverso le pagine di questo sito, in particolare chiedete un’assemblea pubblica del Comitato di Quartiere del Rione Italia. La vostra richiesta l’ho girata al Presidente Bello. Personalmente non conosco come sia strutturato il “Comitato”, ritengo che esistano degli organi competenti, delle regole ed uno statuto. Ma non voglio addentrarmi nel merito,  sarà compito del Presidente. Voglio però esprimere un mio pensiero, di chi è nato ed ha vissuto oltre 30anni in quel rione ed ancora oggi lo vive. Da quando è nato il Rione Italia, tutte le iniziative che cercavano di nascere sono state fagocitate o dalla politica miope o ottusamente annullate dai “gestori della chiesa” (su questo possiamo aprire tutti i capitoli che vogliamo, sono pronto). Sino a ritenere il Rione Italia un “rione dormitorio” o semplice “serbatoio di voti”. Sinceramente ne ho viste di cose, bene da un anno è nata questa associazione, che a leggere i nomi del Consiglio sembra plurale ed aperta. Ora a mio avviso bisognerebbe semplicemente farla funzionare, “laicamente”! Con l’aiuto di tutti, ma soprattutto con l’intelligenza di chi vuole realmente adoperarsi senza “lacci o laccioli” per il bene comune. T.M.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

0 #1 ......... 2011-02-12 12:33
non iniziate a fare discussioni o finirete come l'associazione artigiani,come succede sempre a Galatina dalle chiacchere della gente per strada, si arriva a rovinare quel poco di buono che si riesce a fare tutti insieme .
FINIRETE PER FARE UN FAVORE AI POLITICI CHE DATE FASTIDIO.
non solo il rione italia ,ma tutta Galatina a bisogno di gente unita CHE VOGLIA CAMBIARE VERAMENTE QUALCOSA
0 #2 malpensante 2011-02-12 19:31
magari sono proprio i politici gli OSSERVATORI a cui l'associazione da fastidio e cercano di mettere zizzanie.
FIRMATELE LE LETTERE E FATE RENDERE PUBBLICI I NOMI ;-)
0 #3 osservatore 2011-02-12 20:27
o magari vista la latitanza a rispondere c'è qualcosa di vero e delle irregolarità su nomine o quant'altro. E poi potete stare sicurissimi che qui non c'è di mezzo la politica, ma solo molte cose non chiare di cui molti consiglieri sono al corrente qui non si parla della buona fede del consiglio è una nobile iniziativa, ma si parla di come è nata e come sta camminando quest'iniziativ a, quindi se è tutto chiaro e limpido perché non viene dimostrato pubblicamente?
0 #4 aurora 2011-02-12 20:29
presidente è vero che l'ultimo consigliere lo ha eletto lei da solo senza fare un'assemblea e senza che molti dei suoi consiglieri ne fossero al corrente?
0 #5 osservatore 2011-02-13 15:26
ecco un'altra associazione che nel giro di un anno ha fallito, spaccata al suo interno!
0 #6 destra vera 2011-02-13 15:31
approfitto del primo commento scritto da ... per chiedere al direttore: non doveva intervistare i responsabili di quelle associazioni? perchè per qualcuno esistono ancora, per altri non esistono più, per altri non sono mai esistite. c'è una tale confusione che ormai è diventata una storia comica. direttore direttore...chi ssà per quale motivo non vuole approfondire questo argomento...
0 #7 obama il nero 2011-02-13 15:33
ancora una volta la politica si è inserita nelle associazioni, distriggundole al loro interno. i politici sono in grado di spaccare tutto, e sono i più inconcluenti personaggi che esistano sulla faccia della terra. sanno solo dire parole parole parole.
0 #8 filippo 2011-02-13 15:34
la segnaletica orizzontale è stata fatta su tutta galatina, non solo nel rione italie. quindi non avete ottenuto nulla, mi sa solo di presa in giro. se fossi un abitante del rione italia mi sentirei offeso e considerato uno sciocco.
0 #9 Tommaso 2011-02-13 15:58
@destra vera, obama il nero, filippo, coltivatore diretto, osservatore: noto che hai qualche problema di personalità, ma fa niente. Se non ti soddisfa la linea editoriale di questo giornale ci dispiace, amico amico chissà perché insisti sempre sul solito argomento! Un saluto
0 #10 Donato 2011-02-14 08:43
Più che osservatori io vi definirei "DISTURBATORI".
Innanzitutto non vi firmate; e ciò la dice lunga sulla Vs serietà.
Poi siete bravi solo a criticare.
Non è assolutamente vero che le strisce pedonali sono state rifatte in tutto il paese.
Tutt'altro: basta fare un giro al centro e rendersi conto che le strisce pedonali fanno schifo, soprattutto in centro.
Io al Vs posto più che criticare mi rimboccherei le maniche e mi adopererei per portare a casa qualcosa di utile per il Rione come secondo me, ma anche secondo molti, hanno fatto i ragazzi del Consiglio di Quartiere.
0 #11 rionese 2011-02-14 09:04
pubblicare lettere senza la firma non è corretto! ed è una mancanza di rispetto verso i membri del consiglio di quartiere!
0 #12 via soleto 2011-02-14 11:32
il sig. bello ha sempre avuto il coraggio di firmare le sue lettere.
0 #13 Osvaldo 2011-02-14 17:52
Sarebbe BELLO che avesse il coraggio di rispondere anche a questi attacchi. La segnaletica orizzontale la si sta realizzando in gran parte della città, naturalmente ci vogliono i tempi tecnici per realizzarla completamente e perfettamente. Forse anche in piccole realtà, come il consiglio di quartiere del rione italia, qualcuno si fa prendere da una sorta di mania di onnipotenza.
0 #14 italia15o 2011-02-14 17:53
Dice il saggio: "chi tace acconsente".;-)
0 #15 destra vera 2011-02-14 19:31
@ direttore: forse perchè sono in attesa (io come tanti) di una risposta mai avuta?
0 #16 Tommaso 2011-02-14 19:41
Ciao "destra vera", mi rifai la domanda? O è sempre quella sul sistema galatina, centro storico, rifiuti ecc. ecc. Perchè se sono queste e hai un po di tempo ripassati l'archivio del sito. Troverai le risposte! Un saluto
0 #17 aurora 2011-02-15 21:52
sIGNOR BELLO MA PERCHè NON FA QUESTA ASSEMBLEA E METTE A TACERE TUTTI O FORSE NON LA FA PERCHE' TEME CHE QUALCUNO METTA A TACERE LEI?

TPL_BEEZ5_ADDITIONAL_INFORMATION

Ambiente, veleni, tumori nel Salento. Noha 8 gennaio 2014

sbv-stagione-2014
intervalla-insanie-banner banner-musicalbox-live-390-archivio-videoterzo-settore-bannermangia-come-parli

ditutto

net-ability

numero-verde-acool-galatina