Letture per più piccoli: Nel regno di Belgarbo di Flavia Franco

nel regnoNel regno di Belgarbo è un racconto in rime che esalta la cortesia come atteggiamento per vivere bene. Il plot. Esiste il mondo di Belgarbo, in cui tutti sono educati, dal re alla cameriera, ed è il motivo della loro felicità; la nota stonata nel regno utopico è un drago; allora, il re cerca un cavaliere capace di sconfiggerlo; si presenta, tra gli altri, Leopoldotto Ammazzadraghi, non poco villano e prepotente; quando questi affronta il mostro, è messo subito in pericolo e la salvezza gli viene usando garbo e cortesia, suggeriti da una nuvoletta: Sono due parole/fan poco rumore.../avanti, coraggio/dì "per favore". Ed è proprio la formula semplice semplice che ferma il drago e lo spinge verso un'altra direzione. Leopoldotto, così, rinsavisce: Capì al volo la lezione/a volte basta un po' di educazione. Nel paese di Belgarbo, allora, torna la felicità.

Una storia essenziale in cui ad essere condannato è l'atteggiamento scorretto, che viene subito regolato per il bene di sé e di quanti vivono intorno. Un racconto allegro, allietato anche dalle illustrazioni coloratissime, in cui predomina il verde, realizzate da César Lo Monaco.

Il testo contiene delle schede finali che sono uno stimolo a "fare-giocando": cercare gli aggettivi pertinenti ai vari personaggi o colorare alcune figure o trovare i sinonimi di alcune parole..., sono modi per nascondere ai piccoli lettori l'obiettivo di far compiere un lavoro testuale di comprensione, associazione, rielaborazione dei contenuti letti.

Un bel volume sia per i bambini della seconda infanzia, sia per chi inizia già a leggere con una certa autonomia.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TPL_BEEZ5_ADDITIONAL_INFORMATION

Ambiente, veleni, tumori nel Salento. Noha 8 gennaio 2014

sbv-stagione-2014
intervalla-insanie-banner banner-musicalbox-live-390-archivio-videoterzo-settore-bannermangia-come-parli

ditutto

net-ability

numero-verde-acool-galatina