Cultura, che bella parola! Non parlatene molto però.

cultura"Io mi chiedo: la cultura a Galatina esiste?” Bella domanda ci pone Vincenzo Stigliano, regista e autore galatinese,  mi verrebbe da rispondere d’impeto ma ho deciso di fare la persona seria, ma soprattutto ho deciso da un po’ di tempo di non polemizzare con nessuno. Ovviamente non mi riferisco a Vincenzo Stigliano, prendo invece spunto dalla sua lettera per amplificare l’appello. Io penso che Galatina sia una Città che produce tanta cultura, unico neo che non viene ben canalizzata, supportata, ma soprattutto programmata. Dove si possono vedere le iniziative culturali in questa città? Dove si può sapere se esiste un cartellone estivo, invernale, autunnale o primaverile? Esistono i luoghi atti a codesto lavoro, ma soprattutto c’è quella dinamicità di promuovere la cultura nell’era di internet? Scusate se ho pronunciato un termine che non tutti ancora conoscono: la rete. Il mezzo più immediato che solo a Galatina diventa il più odiato e meno conosciuto, ma soprattutto meno utilizzato da chi dovrebbero decidere. Ma sicuramente mi sto sbagliando, perché dipende, perché poi ci sono …. Certo scusate, mi stava scappando l’embolo e stavo per polemizzare. (ma poi con chi? Boh!) Ma torniamo alla domanda di Vincenzo, che continua e dice “Perché sui quotidiani di Paese che si nominano tali non esiste nessun articolo…”. Anche su questo carissimo Vincenzo, io posso parlare per ciò che rappresento, galatina2000 un gruppo di ragazze e ragazzi che si sbattono tutta la giornata per chiudere la pagina giornaliera. È vero spesso non raccontiamo il dopo evento, ma la notizia almeno la diamo, e ce lo possiamo anche dire che se non fosse per “sti siti” magari qualcuno non s’accorgerebbe neanche delle iniziative che si fanno. Per il dopo il problema sta tutto nel tempo che si ha nel fare diverse cose, pur essendo un quotidiani on-line, non c’è gente che ci lavora a tempo pieno, è tutto volontariato, e cerchiamo quanto meno di dare la notizia. Nel complesso, con le pur esigue risorse, noi di g2000, cerchiamo di armonizzare la cronaca (prediligendo poco la nera) con la cultura soprattutto autoprodotta. Non è un caso se molte rubriche, come quelle di Paola Volante, Michele Stursi o Paolo Congedo sono essenzialmente culturali. Perché crediamo davvero che un popolo più acculturato sia più libero, ma soprattutto meno legato al campanile e ai pettegolezzi paesani. Noi fuggiamo da questi e soprattutto fuggiamo dall’individualismo e dal personalismo. Noi vogliamo dare spazio “AGLI EVENTI CULTURALI DI TUTTI I GENERI E DI TUTTE LE ASSOCIAZIONI”, abbiamo però necessità di conoscerci, di parlarci, di mettere a fattor comune il tempo per lavorare insieme ad un progetto comune: elevare la nostra società. Noi siamo inclusivi, non ci piacciono gli “esclusivi”, noi abbiamo tanta voglia di parlare di confrontarci di mettere a disposizione i nostri mezzi, il nostro portale, la nostra webTV. Ma Galatina questo lo vuole?

Comments are now closed for this entry

Commenti

0 #1 macgyver 2013-05-22 06:42
per una volta abbiamo lasciato tranquilli i santi...... e abbiamo evocato gli angeli.....BEN FATTO DIRETTORE
-4 #2 Michele Stursi 2013-05-22 08:29
Caro Tommaso, mi trovo ben d'accordo con te. La cultura non è quella programmata sui cartelloni degli eventi estivi o natalizi. La vera cultura non ha bisogno di pagine dedicate per essere tale. Non è forse cultura mettere insieme dei giovani per redigere un giornale di informazione quotidiano? Indipendentemen te se la pagina culturale ci sia o meno, la cultura mi sembra alla base di tutto.
0 #3 chefine 2013-05-22 09:38
Chi è Vincenzo Stigliano? Ma, con tutto il rispetto per quello che lodevolmente fa, si rende conto che stiamo parlando di una semplice, seppur divertente,rapp resentazione amatoriale di parrocchia? Pretende, forse, di avere un passaggio anche in Rai? Stigliano parla di cultura...salvo poi preoccuparsi del fatto che i quotidiani locali non raccontano il "dopo evento" ...la Cultura è l'evento in sé nel momento in cui avviene non il dopo evento sui giornali locali! Ma il problema è un altro: il signor Stigliano cerca visibilità personale e della Cultura in sé non gli importa nulla! A Galatina, così come ovunque, ci sono artisti, studiosi, imprenditori che si fanno valere in tutto il mondo perchè credono in ciò che fanno e del "dopo evento" non si preoccupano minimamente!
Caro Direttore scusi lo sfogo, ma non sono riuscito a trattenerlo!
Cordialmente
+2 #4 Vincenzo Stigliano 2013-05-22 10:32
Ringrazio il Direttore della sua risposta e scrivo questo commento per rispondere ai più: innanzitutto non ho chiesto che venisse pubblicata la mia interrogazione. Secondo, non ho mai detto che questa redazione o altre non siano impegnate nei vari lavori che una testata giornalistica richiede ma ho precisato che non viene dato spazio a tutti come si dovrebbe. Terzo, caro "chefine" (di cui non si conosce il nome) non mi serve certo la notorietà di questo spazio giornalistico e non conoscendomi, non può sapere dove, cosa e come lavoro e soprattutto le assicuro che il mio intervento aveva solo come fine quello di spronare i giornalisti ad essere presenti a tutte le manifestazioni che avvengono a Galatina. Delle volte basterebbe saper leggere o leggere bene prima di dare dei giudizi.
+2 #5 nna cultura nnaaaa 2013-05-22 10:36
Si cultura, cumpà Stiglianu, te cuntu in dialettu Galatinese vista l'opera Teatrale, a qquai nisciunu è [*] e sse faci quiddu ca faci e ca vo llu faci anche per interessi, non tutti ma anche!!! Quindi ccoiii li stozzi e vane allu Paesiellu e vidi a cultura.
Cmq propongu cu facimu nu Teatru, anzi dumandalu a quiddri ca diciano ca volanu la cultura (sinistra pe pprimu) e poi nu volanu lu parcu e magari cu ddi sordi u putiame puru fare!!! Ma forzi a quiddri li manca veramente a cultura!!!
-5 #6 LAFINEZZAINPERSONA 2013-05-22 10:37
Sapete solo criticare senza conoscere! Qui non si pretende certo un passaggio in Rai! Il Sign. Stigliano ha solo fatto notare che non si da il giusto peso alle iniziative che la Parrocchia promuove! Ben venga le varie iniziative culturali; il gruppo Giovani e Giovanissimi della Parrocchia non ha mai preteso palcoscenici da oscar, ma solo un minimo di informazione! Detto questo si continuerà sempre A FAR SORRIDERE LA GENTE, con le nostre iniziative...di assoluto valore culturale!!
+3 #7 chefine 2013-05-22 11:06
:-) e son due che mi danno dell'ignorante: prima la "dott.ssa" Villani in un mio precedente commento che la riguardava ed ora pure Stigliano...sia!!!
Caro Stigliano, lei ha preparato con tutti i sacrifici di questo mondo, che nessuno le disconosce, la sua commedia, ha avuto il lancio della notizia sui giornali locali e l'ha rappresentata facendo divertire il suo pubblico...punt o! Il "dopo evento" che lei cerca è gossip puro che nulla ha a che fare con la Cultura!! IL "dopo evento", caro Stigliano, è cosa seria e, se si fa, bisogna farlo con spirito critico ed io penso che lei non cerchi questo!! Chiaro?! Ed ora la saluto, credo di averle già dato importanza oltremodo! Cordialmente
+3 #8 SCUSATIII 2013-05-22 11:39
Perchè non parlare della cultura sportiva e di tutti gli eventi esistenti in Galatina, dal torneo di bocce alla sala pesi al torneo di scopa sciata? perchè non parlare delle altre parrocchie che magari fanno cose meno in grande ma che comunque le fanno e nessuno a MAI CERCATO POPOLARITA'? perchè non parlare dei vari giornalini presenti nelle parrocchie e per i quali nessuno pretende prime pagine o commenti POST USCITA??? perchè non parlare delle recite delle scuole? perchè non parlare delle recite degli asili??? NOOOOO SCUSATE DOBBIAMO PARLARE SOLO DI QUELLO CHE IMPORTA A QUALCUNOOOOOOOO OOOOOO!!! come già scritto da qualcuno è stata data troppo importanza, ad un evento sicuramente degno di nota, ma con la misura che spetta!!! quindi Direttore dall'alto della mia Ignoranza le dico che Lei non ha nulla da recriminare, Lei e tutti i suoi collaboratori anzi troppo fate, altrimenti la prossima volta vi chiameranno pure per il torneo di MOSCA CECA!!!
-4 #9 Frederik 2013-05-22 12:30
Bravo Vincenzo e Bravo Direttore, ci fossero altri che si impegnano come voi solo per il piacere di fare qualcosa per il proprio Pese.
Molti criticano ma poi non si muovono.
Ancora Bravi
-5 #10 MaNonSapeteLeggere 2013-05-22 13:51
Forse non è chiaro il discorso del regista. Fare propaganda è differente da fare informazione! Chiedere pubblicità: quella si fa mettendo locandine e manifesti, ecc ecc. Fare informazione è ben altro è nessuno l'ha fatto perché è vero! Si pensa alla cultura calcistica, si pensa alla cultura musicale (tutto giustissimo), ma non si pensa alla cultura vera, più antica: il teatro. E non riguarda solo la Parrocchia S. Rocco, ma le intere Associazioni Teatrali esistenti sul territorio e sconosciute ai più! E' inutile nascondere l'evidenza, è così. L'informazione a Galatina non pone gli accenti giusti...per usare una citazione, "Va dove ti porta il cuore!" Ma l'informazione non è essere di parte, non è scartare a priori una notizia. Ed è vergognoso offendere il lavoro fatto dai ragazzi, è vergognoso usare parole stupide e che fanno capire solo quanto in questo paese regni l'invidia e la gelosia. Io ho detto tutto!
-6 #11 CippaLippa 2013-05-22 15:26
Si può paragonare il teatro ad una vendita promozionale di biciclette? Bah... a voi la scelta...
-4 #12 marina 2013-05-22 17:33
Non accetto che si porti a basso livello il lavoro fatto dalle altre organizzazioni: sportive, culturali e musicali che hanno sempre lavorato bene e con la voglia di far bene. Non si deve attaccare gli altri per farsi belli. Avete perso punti.
-10 #13 marina 2013-05-22 17:35
Dimenticavo: Direttore, hai RIpreso carta e penna (o tastiera e mouse in questo caso) per scrivere un articolo sulla cultura con i tanti problemi che ci sono, ben più seri, a Galatina??????? ??
-1 #14 DIRETTOREEEEEEEEEEEE 2013-05-22 19:04
Corraaaaaa... domani c'è la festa sotta casa miaaaaaaaaaaa fai un articolo prima della festa e dopo fammi un resoconto sulla riuscitaaa!!!
Dai Giusto per sdrammatizzare. ..
+8 #15 T.M. 2013-05-22 20:48
@Marina: quali sono i problemi più seri? la Fiera? La CSA? Provi a girare bene su questo sito li troverà. Magari non troverà polemiche così forti come in questo caso, magari per quei punti si preferisce tacere. Noi scriviamo quando abbiamo qualcosa da dire, nel caso Lei non trova gli articoli in questione ci faccia sapere le inviamo i link.
p.s. tastiera e mouse non la prendiamo sotto comando ma quando lo riteniamo utile
+6 #16 pierluigi luceri 2013-05-22 23:46
permettetemi di spezzare una lancia a favore di tommaso moscara e del suo staff perché sempre attenti alle iniziative culturali (e non) realizzate sul territorio,... certo non si può pretendere che abbiano anche la sfera di cristallo e magari qualcosa può anche sfuggire.
non ho letto polemica nella lettera di vincenzo stigliano quanto un grido di allarme che stimola la riflessione e siccome credo di conoscere un po' sia vincenzo sia tommaso credo di poter dare un piccolo suggerimento a loro e ai futuri organizzatori di eventi: so per esperienza personale che, in previsione di un evento programmato, potete rivolgervi con fiducia a galatina2000 contando di avere, se non altro, pubblicità (odioso termine) e se possibile anche una copertura in itinere e post... ripeto, nessuno è provvisto di sfera magica, bisogna aiutarsi a vicenda, è tutto qui.
per quanto riguarda, poi, le iniziative culturali a galatina, beh, ce ne sono e come, anche di un certo spessore, ma vengono il più delle volte disertate vergognosamente pur avendo ricevuto la promozione necessaria (siti, social network, locandine, ecc. ecc.) ergo non sarebbe il caso per i cittadini di farsi una bella analisi di coscienza?
un'ultima cosa, tommaso vi consente di pubblicare senza censura alcuna ma abbiate almeno il coraggio di firmarmi con il vostro vero nome, grazie.
0 #17 a.onesimo 2013-05-23 06:37
pubblicizzare gli eventi culturali non significa volersi mettere in mostra ma semplicemente portarli alla conoscenza di un maggior numero do persone altrimenti la stampa a che serve? si chiama diffusione della notizia... il problema a Galatina è che non si possono toccare gli "orticalli" di alcuni notabili altrimenti si viene tacciati di non fare cultura e vengono messi tanti bastoni tra le ruote; poi cioò che è cultura non è stigmatizzato in una o due accezioni del termine ma, come diceva un grande filosofo, "è ciò che rimane dopo aver dimenticato tutto".... meditate gente meditate
-1 #18 internauta 2013-05-23 09:45
Leggo "Esistono i luoghi atti a codesto lavoro, ma soprattutto c’è quella dinamicità di promuovere la cultura nell’era di internet? Scusate se ho pronunciato un termine che non tutti ancora conoscono: la rete. Il mezzo più immediato che solo a Galatina diventa il più odiato e meno conosciuto, ma soprattutto meno utilizzato da chi dovrebbero decidere." Ora caro Tommaso non mi dirai che il problema è il sito internet del Comune! Giri giri giri ma la lingua (o la tastiera) batte dove il dente duole...a buon intenditor poche parole...
0 #19 T.M. 2013-05-23 10:44
Caro internauta ci vuol davvero poco per comprendere che il problema non è il sito internet. Come dire … a buon intenditor poche parole. O ne vuoi di più? ;-)
+2 #20 Frederik 2013-05-24 12:54
Ma stiamo sempre a criticare, chi como G2000 si impegna gratuitamente alla promozione del nostro Paese.
Dovremo solo dire GRAZIE
.

TPL_BEEZ5_ADDITIONAL_INFORMATION

Galatina: intervista al Consigliere Emilio Tempesta

sbv-stagione-2014
barocco-rewindintervalla-insanie-bannerqua-la-zampatutti-matti-per-la-radionarghile-390banner-musicalbox-live-390terzo-settore-bannersotterranei-bannermangia-come-parlishort-story

ditutto

net-ability

numero-verde-acool-galatina