Incendio su un traghetto Grecia-Italia. Primi soccorsi dall'aeronautica militare di Galatina

aeroporto-galatina-soccorsi-norman-atlanticOre 17.20 (29/12/2014) - 16 naufraghi del Norman Atlantic, di nazionalità greca, sono state trasferite presso la CRI di Lecce per le prime cure. 14 sono state trasferite presso l'aeroporto di Galatina e imbarcate su un veivolo C130 dell'aviazione ellenica per il rimpatrio.


Ore 13.00 (29/12/2014) - Continuano le operazioni di salvataggio dei naufraghi del traghetto Norman Atlantic, in avaria nell’Adriatico dalle prime ore di ieri, domenica 28 dicembre.  Sono 47 in totale i naufraghi giunti presso l'aeroporto militare di Galatina di diverse nazionalità tra cui: Grecia 23, Siria 6, Turchia 4, Italia 4, Iraq 2, Egitto 1, Francia 1, Inghilterra 1, Albania 1, Austria 1, Svizzera 1, Olanda 1, Germania 1. 37 sono arrivati ieri, 10 sono giunti oggi.
I nosocomi salentini interessati, dove sono stati trasportati i naufraghi sono cinque: 15 a Copertino, 10 a Galatina, 8 a Lecce, 7 a Scorrano e 5 a Gallipoli.
In giornata si prevedono altri arrivi. Attualmente in zona di operazioni decollati da Galatina un elicottero della Guardia Costiera e un HH139 dell'84° Centro SAR di Gioia del Colle.


ospedale galatina  Norman AtlanticOre 23.30 (28/12/2014) l’ingresso dell’Ospedale di Galatina ancora presidiato dai ragazzi della Protezione Civile, Carabinieri e Polizia Municipale. A coordinare le operazioni, tra gli altri anche il Sindaco di Galatina Cosimo Montagna e il Comandante dalla Polizia Municipale Antonio Orefice. Intanto uno dei militari giunti in stato di ipotermia è stato accompagnato a Grottaglie, suo paese di origine, in buone condizioni di salute. Mentre restano alcuni agenti della Polizia Municipale a provvedere anche al sostentamento dei ragazzi ricoverati. Non risultano per la nottata altri arrivi.

ore 21.10 (28/12/2014) - dopo alcune ore di attesa la situazione al S.Caterina Novella torna in allerta. Gli ultimi arrivati sono due militari in stato di ipotermia. Mentre sono gravi le condizioni di una donna Greca, ricoverata in codice rosso. A perdere la vita per ipotermia il marito tuffato in mare per sfuggire al rogo. Mentre già dimesso un uomo di Grottaglie. Intanto sul Norman Atlantic continuano ad essere difficili le operazioni di soccorso per via del fumo nero. Il bilancio è di 161 persone tratte in salvo, mentre 317 persone sono ancora a bordo.


ore 14.15 (28/12/2014) -
 sono 9 le persone ferite fin'ora arrivate al 61° Stormo di Galatina. Tra di essi tre bambini e relative madri che sono state trasportate presso il pronto soccorso di Galatina e Lecce. Notizie anche tra di essi di una mamma incinta. Le condizioni sono buone, e si tratterebbero solo di cure d'accoglienza. I soccorsi sono molto lenti soprattutto per le gravi condizioni meteorologiche. 



traghetto-grecia-salento

Due elicotteri del soccorso aereo dell’Aeronautica Militare sono impegnati da questa mattina nelle delicate fasi di soccorso ai passeggeri e all’equipaggio del traghetto italiano Norman Atlantic, che ha dichiarato emergenza all’alba a causa di un incendio divampato a bordo mentre era in navigazione sulla rotta che da Patrasso lo avrebbe condotto ad Ancona.

Le operazioni di soccorso, coordinate dalle autorità grece e italiane (Maritime Rescue Sub Center di Bari), sono rese particolarmente complesse dalle condizioni meteorologiche: al momento si rilevano oltre 50 nodi di vento e mare forza 7-8.

Il primo elicottero, di stanza all’84° Centro SAR (Search and Rescue/Ricerca e Soccorso) di Gioia del Colle, è intervenuto su input del Comando Operazioni Aeree - Rescue Coordination Center di Poggio Renatico alle 7.35 circa ed ha recuperato con il verricello un naufrago ferito a bordo di un battellone di emergenza calato in mare dal traghetto. L’uomo, le cui condizioni non destano preoccupazione, è stato trasportato presso l’infermeria della base aerea di Lecce, sede del 61° Stormo dell’Aeronautica Militare, aperta straordinariamente per dare supporto ai vari mezzi aerei impegnati nelle operazioni di soccorso.

Attualmente sono due gli elicotteri HH-139 dell’Aeronautica Militare in volo sul luogo dell’emergenza, con a bordo team di aero-soccorritori specializzati in questo genere di interventi.
L'Aeronautica Militare assicura 24 ore su 24, 365 giorni all'anno, il servizio di ricerca e soccorso a livello nazionale, a favore di propri equipaggi e come in questo caso a supporto di operazioni di soccorso a favore della collettività. Sono oltre 7000 le persone tratte in salvo dagli equipaggi del 15° Stormo dell'Aeronautica Militare nel corso della sua storia.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

0 #1 MikeBig 2019-01-04 06:02
Hello. I have checked your galatina2000.it and i see you've
got some duplicate content so probably it is the reason that you don't
rank hi in google. But you can fix this issue fast. There is a tool that creates articles like human, just search in google: miftolo's tools

TPL_BEEZ5_ADDITIONAL_INFORMATION

Ambiente, veleni, tumori nel Salento. Noha 8 gennaio 2014

sbv-stagione-2014
intervalla-insanie-banner banner-musicalbox-live-390-archivio-videoterzo-settore-bannermangia-come-parli

ditutto

net-ability

numero-verde-acool-galatina