Pro Italia Galatina: Il mercato chiude con un gradito ritorno

Stefano-De-RazzaChiusura con il botto per il mercato della Pro Italia Galatina che registra il ritorno in biancostellato del centrocampista Stefano De Razza. Il centrocampista classe 84' ritorna a vestire la maglia biancostellata dopo la parentesi vissuta a Nardò con la maglia della propria città. Un rinforzo importante per mister Levanto come tende a sottolineare il presidente Lippolis: "Da tempo seguivamo Stefano De Razza e finalmente dopo gli ingaggi di Serri e Volpe abbiamo abbinato a tanta qualità anche la quantità nel tentativo di raggiungere la tanto sospirata salvezza che dopo questi innesti riteniamo sia alla nostra portata.Non abbiamo lasciato nulla al caso e spero che i tifosi ora ci stiano accanto comprendendo i sacrifici sostenuti. Non ci sono più scusanti adesso e sono convinto che ora i ragazzi ci regaleranno quelle soddisfazione che tanto auspichiamo.Ovviamente restiamo vigili sul mercato degli svincolati ma un eventuale ulteriore rinforzo dovrà essere un calciatore importante altrimenti stiamo benissimo così !".Con la chiusura del mercato mister Levanto avrà una squadra completamente rivoluzionata con gli arrivi di Serri, Volpe, Febbraro, Longo e De Razza e le partenze di Giaracuni, Rollo, Tartaglia, Lezzi, Rizzo, Agnello, Dazzi, Cazzato, Dell' Anna, Previderio e Fanigliulo. Ora non si può più sbagliare, lo stop contro la Sudest deve servire da lezione, solo giocando con umiltà grinta e convinzione dei propri mezzi si potrà conquistare la salvezza. Ripartiamo da zero, ripartiamo da Novoli dove la Pro Italia Galatina chiuderà l'anno ed il girone di andata con la speranza di regalare una piccola gioia ai propri tifosi che anche al "Totò Cezzi" non faranno mancare il proprio sostegno.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

+5 #1 eccellenza 2014-12-18 16:39
Scusate ma non si poteva allestire già ad agosto una squadra così, senza arrivare ad essere ultimi in classifica a natale? che senso e che benefici si hanno avuto nell'esser sempre costretti a rincorrere...
+4 #2 tifoso 2014-12-18 16:54
Credi che con questi innesti cambi qualcosa? Domenica abbiamo perso in casa contro una delle peggiori squadre del campionato non riuscendo a fare nemmeno un tiro nello specchio della porta, se si esclude il rigore. Dopo Novoli e Hellas, entrambe in trasferta, avremo una serie lunghissima di partite contro le prime in classifica, quindi è facile prevedere la fine che faremo. Oramai la frittata è fatta! Certo è vero la speranza è sempre l'ultima a morire ma se il buon giorno si vede dal mattino per noi è già notte fonda!
-6 #3 Essere pessimisti? 2014-12-19 16:43
Essere pessimisti perche'?
Ma avete visto,il Parma calcio?
Oppure il Lecce calcio in due anni non riesce ad andare in serie B,ma visto quanti giocatori costosissimi Lecce?
Elenchiamo altre compagni?
Milan pensate stia a gonfie vele?
Parliamo di serie A,il Maglie insomma fate sempre i [*]LARGHI A C....invece essere obiettivi no e'?
+5 #4 tifoso 2014-12-19 17:25
Guarda che noi siamo obiettivi, infatti ci siamo resi conto che questa squadra non ha grandi possibilità di salvarsi, poi se vogliamo vivere nel mondo dei sogni possiamo tutti pensare di essere in grado di farci Belen. Quello che conta è che siamo all'ultimo posto in classifica MERITATAMENTE, il resto sono parole buttate al vento. Il Parma, il Lecce, il Milan, il Maglie o il Lucugnano si trovano in quella posizione di classifica perchè posseggono squadre che meritano quella posizione e nulla di più...punto e basta!!!
+4 #5 RICORDI 2014-12-19 18:53
Che bei tempi con Favonio, Torres,Boris, stadio pienissimo, i leoni della Ovest.
E ora? Sono anni che non vado più allo stadio, e poi andare a vedere cosa???
0 #6 Maglia Napoli 2019-05-13 16:50
I've been browsing online more than 4 hours today, yet I never found any interesting article like yours.
It is pretty worth enough for me. In my opinion, if all site owners and
bloggers made good content as you did, the internet will be much more useful than ever
before. Maglia Napoli: http://www.madridinformativo.com/marketing_program.htm

TPL_BEEZ5_ADDITIONAL_INFORMATION

Ambiente, veleni, tumori nel Salento. Noha 8 gennaio 2014

sbv-stagione-2014
intervalla-insanie-banner banner-musicalbox-live-390-archivio-videoterzo-settore-bannermangia-come-parli

ditutto

net-ability

numero-verde-acool-galatina